Uffici virtuali, coworking, incubatori

Uffici virtuali, coworking, incubatori: è giunta la fine dell’Ufficio tradizionale in affitto?

L’ufficio come luogo di lavoro è molto cambiato. Con l’avvento dei sistemi telematici, disporre di un ufficio tradizionale non è più una assoluta necessità. Molte aziende ormai permettono ai loro dipendenti di lavorare da remoto, concentrandosi più sui risultati conseguiti piuttosto che sugli orari. Grazie ai progressi tecnologici nel campo dell’informatica, il lavoro remoto o in mobilità è ormai ampiamente utilizzato da parte di aziende e professionisti. Grazie agli uffici virtuali gli imprenditori possono avviare e gestire imprese e attività anche essendo altrove. Tuttavia, ci sono ancora molte persone dubitano dei benefici del lavoro remoto sia da un punto di vista dei risultati sia da un punto di vista sociale.

Gli uffici virtuali colmano il divario tra lavoro remoto e normale lavoro d’ufficio. La popolarità dell’ufficio virtuale sta aumentando in modo significativo, in quanto permette alle imprese di disporre di un numero di telefono e un indirizzo per la corrispondenza professionale, anche senza affittare un ufficio tradizionale. Ciò permette ad imprenditori e professionisti di migliorare la propria identità aziendale senza costi significativi.

Tuttavia, gli uffici virtuali non sono utilizzati solo a fini di immagine. Strutture e servizi aggiuntivi sono comunemente opzionalmente disponibili, come sale riunioni, uffici arredati, attrezzature per ufficio e servizi di segreteria.

Lo sviluppo della tecnoligia telematica digitale e i progressi nella connettività mobile hanno trasformato il lavoro in molti uffici eliminando di fatto la carta. Molti documenti, quali preventivi, fatture, corrispondenza e ricevute possono essere memorizzati e archiviati digitalmente, eliminando la necessità di stampa e di apparecchiature per ufficio come fotocopiatrici e schedari.

Di fatto un singolo computer può contenere tutti i dati necessari per gestire un business. E con la crescente affidabilità dei sistemi di archiviazione digitale, anche online in cloud, i dati aziendali sono più al sicuro che in passato. La riduzione della carta rende i moderni sistemi di lavoro più economici e rispettosi dell’ambiente rispetto al lavoro tradizionale, e anche ciò può contribuire al declino di quest’ultimo.

Con i servizi online come Skype, Facebook e Gmail, c’è sempre meno bisogno di incontri di persona. Molte attività possono oggi essere svolte online tramite webcam o e-mail, risparmiando tempo e denaro. Sms e social networks sono una sempre più comune forma di comunicazione, e rendono meno necessari gli incontri di persona. I sistemi digitali ora ampiamente disponibili, spesso gratuitamente, possono sostituire anche sale riunioni e sale conferenze, grazie a piattaforme digitali di comunicazione.

I più moderni centri uffici arredati, business center, incubatori di imprese e spazi coworking hanno ormai compreso che i tempi sono cambiati. Le nuove tecnologie non sono da ignorare, ma vanno utilizzate per massimizzare efficienza, risparmiare denaro e migliorare le prestazioni di lavoro.

Sempre più spesso centri uffici arredati, incubatori di startup e spazi di coworking dispongono di: – aree ricreative, aree che non sono tipicamente presenti in un ufficio tradizionale, ma che possono incoraggiare il pensiero creativo; – scrivanie facilmente mobili, che permettono facilmente di cambiare gli scenari; – computer con webcam e auricolari per migliorare l’esperienza di comunicazione remota. Centri uffici arredati, incubatori e ambienti di coworking assumono una nuova e più moderna operatività grazie a tali cambiamenti e adozione di idee non convenzionali,

L’affitto tradizionale di uffici resta comunque frequente, ma diventerà sempre meno produttivo rispetto a forme più moderne di organizzazione del lavoro.

Uffici virtuali, coworking, incubatoriultima modifica: 2014-04-18T22:39:53+02:00da in_rada
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento