Centri uffici verso il coworking

Centri uffici verso il coworking

Il coworking definisce uno spazio di lavoro e una comunità, che si basa sulla collaborazione tra membri della comunità e sulla condivisione di ambienti, servizi e valori comuni. Del resto la parola coworking è composta dal prefisso co, proveniente dal latino “cum” (con), e da Working (lavoro).
Diversi centri uffici arredati stanno implementando al loro interno spazi di coworking

Centri uffici verso il coworking

Centri uffici verso il coworking

, che cercando di romprere l’isolamento dei lavoratori indipendenti che lavorano a casa o nei coffee shop. Questa idea, innovativa e in evoluzione, rappresenta ciò che è e sempre più sarà il futuro nel campo del lavoro. Molto spesso progettare un coworking significa ristrutturare e adattare edifici esistenti alle nuove funzionalità che si vogliono attivare con il coworking.
La situazione odierna del mondo del lavoro, visto il periodo di crisi economica e finanziaria, la flessibilità e la precarietà rappresentano una situazione frequente per molti freelance e lavoratori autonomi. Il coworking offre una soluzione a queste esigenze di lavoro, ma permette anche di reinventarsi il proprio lavoro e, attraverso la collaborazione con altri membri della community, creare sinergie innovative per tutti.
Il coworking è nato a San Francisco nel 2005, e si è evoluto progressivamente in tutto il mondo, con alcune differenze dovute al diverso approccio tra gli Stati Uniti, dove gli americani sono già adusi da anni a noleggiare una postazione di lavoro, e gli europei che da poco hanno iniziato ad aprirsi a una nuove formule come uffici arredati e spazi di coworking.
Ogni spazio di coworking ha sue peculiari caratteristiche partendo da collocazione geografica, anzianità e coerenza della community, orari di apertura e la tipologia degli spazi. I lavoratori che utilizzano un coworking sono genericamente  freelance, specializzati in settori differenti (o talvolta omogenei), spesso in fase di start-up o da spin-off.
Gli spazi di coworking utilizzano intensamente Internet per divulgare le informazioni, sia attraverso un proprio sito web, sia attraverso social media, quali Facebook, Twitter e Blog, dedicati parzialmente o del tutto al coworking. Del resto anche la condivisione di informazioni in rete risulta spesso più efficace di altri media.
Il coworking è in grande espansione in questi anni,  dal 2005 ha avuto una crescita esponenziale e si è diffuzo in diversi Paesi del mondo.
Il coworking rappresenta il futuro degli ambienti di lavoro del futuro, infatti sempre più spazi si stanno trasformando  in uffici condivisi fra lavoratori autonomi che operano in settori diversi, e che rappresentano ditte, imprese e professionisti che non appartenendo ad una stessa azienda, ma che lavorano fianco e fianco.
Gli spazi di coworking offrono offrono scrivanie accessoriate in affitto a professionisti e imprenditori aprendo loro nuove prospettive grazie alle sinergie offerte dalla collaborazione con i propri vicini.
Lavoratori in proprio, freelance, imprenditori e dipendenti in trasferta possono affittare in modo flessibile tali postazioni così da creare anche afflusso di nuove persone ed energie. Infatti è possibile affittare una scrivania per pochi giorni o per mesi, o per alcuni giorni in una settimana, o per anni. L’affitto può avvenire anche ad opera di più soci di una medesima azienda.

 

Tags: Centri uffici verso il coworking, freelance, Centri uffici verso il coworking, uffici arredati, comunità, condivisione, uffici condivisi, Centri uffici verso il coworking,

Centri uffici verso il coworkingultima modifica: 2014-05-18T02:49:06+02:00da in_rada
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento